per conoscere le origini

LA STORIA

LE ORIGINI DEL KANGATRAINING

Il Kangatraining nasce a Vienna nel 2008 dall’idea di Nicole Pascher, personal trainer e ballerina che dopo 25 anni di esperienza nel settore della danza e conseguita la certificazione in workout pre e postpartum decide di fondare quello che oggi è lo sport più praticato dalle mamme in oltre 30 nazioni in tutto il mondo. Il successo lo si deve anche al frutto della collaborazione con levatrici, fisioterapisti, ginecologi, pediatri e consulenti del portare.

Il Kangatraining approda nel 2013 sul territorio ticinese; ad oggi si contano 25 istruttrici in tutto il territorio elvetico.

Prende in prestito il nome dal più famoso marsupiale e dal fatto che il piccolo viene portato a diretto contatto con la mamma (il nome Kanga invece viene dal canguro amico di Winnie the Pooh). Come il canguro, così la mamma porta il proprio bebè nel marsupio e compie tutta una serie di movimenti di aerobica dolci, a ritmo di musica, che fanno sudare la mamma e la aiutano a riprendere un invidiabile forma fisica. Allo stesso tempo il bebè riceve stimoli che lo aiutano nel proprio sviluppo motorio e soprattutto non dovrete trovare amici, nonni o baby sitter che vi tengano il vostro bebè.