tutto quello che c'è da sapere su questa bellissima disciplina

IL KANGATRAINING

Cos’è il Kangatraining?

Il Kangatraining è una ginnastica che viene svolta con il proprio bambino nel marsupio ergonomico o nella fascia.

 

Il corso è strutturato a fasi alternate; aerobiche con movimenti mirati ad un allenamento del sistema cardiocircolatorio, e anaerobiche di tonificazione muscolare con esercizi dedicati al recupero del pavimento pelvico indebolito, alla fascia addominale e di tutti gli altri muscoli annessi. È previsto un momento di riscaldamento iniziale e uno di stretching finale per defaticare e rilassare i gruppi muscolari coinvolti nell'allenamento.

 

Durante la sessione l’istruttrice fornisce anche dei contenuti teorici per il miglioramento posturale e come non sovraccaricare la colonna vertebrale tenendo conto delle condizioni generali della mamma.

 

Con la bella stagione i corsi di Kangatraining si svolgono anche all'aperto nei più suggestivi parchi e lidi del Canton Ticino.

Quando si può cominciare?

Si può praticare il Kangatraining a partire dalla sesta/ottava settimana dopo un parto naturale e dalla decima/dodicesima settimana in caso di taglio cesareo, sempre dopo aver consultato il proprio ginecologo alla visita post parto.

evo comprare un marsupio per partecipare al corso?

devo comprare UN MARSUPIO PER PARTECIPARE AL CORSO?​

Non necessariamente. Per tutta la durata del corso sono a disposizione gratuitamente i migliori supporti ergonomici presenti sul mercato. Le istruttrici collaborano regolarmente con le consulenti del portare per garantire comodità e sicurezza a ogni bimbo e mamma. Un supporto adatto assicura il corretto posizionamento del bimbo e la distribuzione del peso.

I benefici

La mamma ha la possibilità di ritornare in forma senza dover preoccuparsi a chi lasciare il bimbo, allenando quelle strutture muscolo scheletriche messe sotto stress dalla gravidanza e dal parto, ritrovando il proprio benessere psicofisico e al contempo socializzando con altre mamme. Spesso durante le lezioni nascono dei momenti di confronto e di conforto tra loro.

 

Il bimbo dal canto suo riceve importanti stimoli per il suo sviluppo psicomotorio, rilassandosi a tal punto da dormire per tutta la durata della sessione. Inoltre il contatto fisico soddisfa un suo bisogno fondamentale che lo accompagnerà nella crescita con maggior serenità e sicurezza.

 

 

Le discipline del Kangatraining sono riconosciute in parte o totalmente da alcune casse malati.

 

Che aspetti? Vieni a provare!